Luxury Italian Fabrics since 1948....
Luxury Italian Fabrics since 1948....

Nel 1948, Aldo Bianchi, capostipite della Famiglia, fondò il “Ricamificio Aldo Bianchi” che aveva come oggetto della propria attività la produzione di ricami per tendaggi e ingrossi di merceria la cui produzione veniva affidata soprattutto a lavoratori esterni.

In  1948, Aldo Bianchi,  founder of the Family, established the “Ricamificio Aldo Bianchi” with the aim to produce embroideries, concentrating primarily on curtains and articles intended to the wholesale haberdashery and committing all the working steps to external suppliers.

Nel corso degli anni ’50 l’attività prese sempre più corpo, permettendo all’allora titolare di farsi conoscere come abile imprenditore sia per la qualità dei propri prodotti che per la serietà imprenditoriale.

During the 50s the activity started taking shape giving the historical owner the opportunity to be known for his managerial skills and for the good quality of his products.  

Agli inizi degli anni ’60, la prima svolta importante: l’ingresso in attività del figlio Fabrizio Bianchi che portò una ventata di novità all’interno dell’azienda.

Furono fatti nuovi investimenti destinati a creare un parco macchine d’avanguardia portando così la produzione ad un livello industriale; negli anni a seguire, infatti, l’azienda ampliò il personale dipendente nelle due sedi, quella amministrativa sita in Gallarate e quella produttiva di Gattico.

At the beginning of the 60s the first important turning point took place: the son Fabrizio Bianchi entered the society and brought a wave of news into the company doing some investments.

The production rose to an industrial level thanks to the purchase of advanced machines and the increase of the number of workers in both the units, the head office based in Gallarate and the production site based in Gattico.

Anche il tipo di prodotto mutò nel corso di quegli anni, puntando, oltre a quanto già l’azienda produceva abitualmente, alla biancheria intima a quella per la casa e all’abbigliamento; si venne a creare così un importante rapporto con clienti dei settori moda donna e Prȇt a Porter su base nazionale.

Over the years also the product evolved facing the new requests of the market. In addition to underwear and household linen the company started to explore sectors like Fashion Woman and Prêt á Porter.

Nel anno 1979, onde poter riunire l’intera fase produttiva presso un’unica sede ed ottimizzare così l’attività dell’azienda, si procedette alla costruzione della nuova sede sita in Cardano al Campo (Va). Rinnovando ulteriormente l’impianto di produzione.

In 1979, in order to optimize all the activities of the company, the head office and the production site were incorporated in a unique one and a new head office based in Cardano al Campo with new and more technological machines was established.

Gli anni ’80 registrarono un andamento piuttosto controverso per vari motivi tra cui, i più importanti e degni di rilievo risultarono essere la scomparsa nel 1980 del fondatore dell’azienda Aldo Bianchi e secondariamente una crisi che ha segnato notevolmente l’intero settore; Fabrizio Bianchi nel frattempo si era dedicato ad altre attività imprenditoriali che richiedevano sempre maggior impegno, diminuendo di conseguenza il tempo disponibile da dedicare al ricamificio.

The 80s faced a controversial period for several reasons, first of all in 1980 the death of the historical founder of the company Aldo Bianchi and secondly a business crisis which considerably  marked the textile sector. Fabrizio Bianchi in the meantime dedicated his time and interest in other managerial activities, that required obligation and devotion, reducing the time available  for the company.

L’attività continuò così piuttosto stancamente sino alla fine degli anni ’80 quando si manifestò una ulteriore svolta importante in seno all’attività: l’ingresso in prima persona dei figli di Fabrizio Bianchi,  Aldo e Anna Bianchi.

The activity went on in this way till the end of the 80s when a second important fact took place inside the company: the entry into society of Fabrizio Bianchi’s sons, Aldo and Anna Bianchi.

Con Aldo e Anna Bianchi, l’azienda ha perseguito una politica di investimenti che ha permesso alla società di avere macchinari di prim’ordine,  alta qualità del prodotto, clientela selezionata ed immagine consentendo alla stessa di triplicare il proprio fatturato, consolidando la propria presenza nel mercato nazionale ed, al tempo stesso, aprendosi nuovi sbocchi verso i mercati esteri partecipando alle più importanti fiere del settore a livello internazionale tenute a Milano, New York, Parigi e Shanghai che hanno dato alla società la grossa opportunità di esplorare il mercato mondiale che rappresenta ora il 95% del fatturato.

With Aldo and Anna Bianchi, the company implemented its new policy of investments so as to have first-rate machinery, products of quality, selected clients and a good image, triplicating the turnover and consolidating its  presence in the national market. In the same time, the decision to participate to important international textile shows in Milano, New York, Paris and Shanghai, gave the company the opportunity to start exploring the international market which now represents the 95% of the business.

Con oltre 60 anni di esperienza, attualmente l’azienda rivolge la propria attività prevalentemente verso articoli di alta moda e Prȇt a Porter grazie ad un ufficio stile in continuo aggiornamento e sempre impegnato alla ricerca di disegni e tessuti innovativi da proporre ai clienti.  

Le proposte di Ricamificio Aldo Bianchi raggiungono i più importanti negozi al dettaglio in tutto il mondo e sono utilizzate abitualmente anche dai più famosi couturier: un tassello fondamentale del fashion system Made in Italy.

With its over 60-year-long experience, nowadays the company bases its activity mainly on articles of Haute Couture and Prêt à Porter and it is constantly growing from a professional point of view looking for innovative designs and fabrics for its customers. Proposals by Ricamificio Aldo Bianchi are sold by the most important retailers all over the world and are regularly used  by the most famous couturiers: a fundamental part of the Made in Italy fashion system.  

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Ricamificio Aldo Bianchi s.r.l. - Via Giovanni XXIII, 169 - 21010 Cardano al Campo (VA). P.IVA/C.F. 01866540121